Alessandro Lombardi Nessun commento

Avete sentito parlare di prescrizione del sinistro? È richiesto all’assicurato un atteggiamento di controllo sui termini delle comunicazioni relative al sinistro e/o ad una potenziale circostanza di responsabilità civile professionale. Una volta comunicato all’assicuratore la circostanza o il sinistro, i termini di prescrizione sono due anni e decorrono sempre dalla nuova comunicazione. Qualora l’assicurato dimentichi di mantenere attivo detto comporto che permette di gestire il sinistro con l’assicuratore, perderà la possibilità di essere garantito nel risarcimento dei terzi grazie alla propria Rc Professionale. Molta attenzione deve essere fatta soprattutto quando si fanno variazioni di compagnia assicurativa. Occhi aperti, un buon metodo è avere uno scadenzario sinistri, oltre che un Mediatore Specializzato. Di eseguito un link utile  https://inmoore.com/wp-content/uploads/2018/02/Tabella-prescrizione-inmoore.com_.xlsx